massa

BELLA COSCIA!

Il corpo di un culturista è l’espressione di una forma d’arte, vivente, soggetta a cambiamenti dovuti al tempo, la cui materia prima, la “carne”, rappresenta la componente plasmabile, mentre il movimento contro resistenza, che genera sovraccarico sull’insieme di cellule, tessuti, organi e sistemi, rappresenta lo strumento atto a plasmare. Il culturismo al giorno d’oggi è …

BELLA COSCIA! Leggi altro »

I MIGLIORI ESERCIZI PER IL BACK!

Applicazione della biomeccanica in funzione del culturismo di “Massimo Storto” Avrete notato che tutti i miei atleti mostrano un netto miglioramento del back in tempi brevi; voglio mostrarvi come lo attaccano. Benedetti anni 90. P. S. Non fanno stacchi (a parte quelli per i femorali, che son diversi), non fanno rematori salvo ragioni particolari. Ari …

I MIGLIORI ESERCIZI PER IL BACK! Leggi altro »

DIETA PER LA PERFORMANCE

Come bisogna alimentarsi per rendere al massimo quando ci si allena con i sovraccarichi? Più carboidrati, meno carboidrati, meno grassi, più grassi, tante proteine, poche proteine? Queste domande possono ricevere solo risposte incomplete e mai definitive. Il rendimento ottimale in allenamento è dato da un insieme multifattoriale di eventi concatenati, se per rendimento intendiamo la …

DIETA PER LA PERFORMANCE Leggi altro »

INTEGRAZIONE CEREBRALE (parte 3)

Scritto da Gianluca Curtolo ASSONI E TRASMISSIONE DEGLI IMPULSI NERVOSI L’assone è un conduttore di impulsi nervosi in direzione centrifuga rispetto al corpo cellulare. Origina dal soma cellulare, una particolare struttura anatomica denominata “cono di emergenza”, poichè possiede una forma a tronco di cono con la base rivolta verso il soma e l’apice che prosegue …

INTEGRAZIONE CEREBRALE (parte 3) Leggi altro »

INTEGRAZIONE CEREBRALE (parte 2)

Scritto da Gianluca Curtolo ADENOSILMETIONINA L’adenosinmetionina possiede dei gruppi metilici che sono attaccati all’azotonucleosi. Questo la rende molto reattiva perché tende a liberarsenese e ciò incrementa notevolmente il suo potenziale di trasferimento. I gruppi metilici svolgono numerose funzioni biochimiche come ad esempio la fenilmetilammina etiltrasferasi che serve a produrre l’adrenalina, partendo dall’amminoacido fenilalanina dalla quale …

INTEGRAZIONE CEREBRALE (parte 2) Leggi altro »

INTEGRAZIONE CEREBRALE (parte 1)

Scritto da Gianluca Curtolo APPROFONDIMENTO SUGLI GLI ACIDI GRASSI ESSENZIALI Sono stati riconosciuti come acidi grassi essenziali per  l’incapacità del nostro organismo di sintetizzarli endogenamente. Per questo motivo devono essere necessariamente introdotti esogenamente. A questa classe di acidi grassi appartengono gli OMEGA-3 e gli OMEGA-6. Entrambi possiedono più insaturazioni (da qui la definizione di acidi …

INTEGRAZIONE CEREBRALE (parte 1) Leggi altro »

BODYBULDING E GENETICA

Preparazione alla gara Se non si possiede la giusta genetica sollevare pesi e mangiare adeguatamente per crescere da natural, anzi, considerando ciò che ho visto, che vedo e continuerò a vedere in giro per palestre e gare, anche da supportati chimicamente, risulta difficoltoso per molti. Per alcuni addirittura impossibile. Stabiliamo a priori che cosa significa …

BODYBULDING E GENETICA Leggi altro »

QUALI E QUANTE CONOSCENZE DEVE POSSEDERE UN BRAVO ALLENATORE

Che si tratti del migliore studente delle scienze motorie o di un collezionista di medaglie che si è forgiato sul campo attraverso anni ed anni di attività, un allenatore/tecnico per essere considerato tale, deve possedere conoscenze comprensive di molteplici materie. Grazie a questo bagaglio di informazioni assimilate, potrà permettersi di rimediare a qualsiasi problema riguardante …

QUALI E QUANTE CONOSCENZE DEVE POSSEDERE UN BRAVO ALLENATORE Leggi altro »

IL TUT

IL TUT NON È UNA TECNICA SPECIFICA, MA UNA DELLE VARIABILI DELLA SERIE Con un pizzico di delusione apprendo che anche le menti più navigate ed influenti nel settore del bodybulding, fanno confusione con concetti basilari. Non è possibile sentir dire che ci si allena “con il TUT”, che il TUT può essere addirittura “rallentato”, …

IL TUT Leggi altro »

LA DIETA MIGLIORE PER IL FITNESS

Nell’ambiente del fitness la nutrizione ricopre un ruolo fondamentale. Tuttavia alcune delle migliori strategie alimentari che hanno dato e daranno risultati a tantissimi sportivi e gente comune, potrebbero non essere efficaci per gli estremisti del fitness; perché? Semplicemente perché le migliori strategie alimentari sono strutturate in modo logico, fisiologico e biologico, ma l’estremista del fitness …

LA DIETA MIGLIORE PER IL FITNESS Leggi altro »

DENSITÀ ED INTENSITÀ RELATIVA

L’allenamento ad alto volume, come quello ad alta intensità, sono oggetto di schieramenti tra i sostenitori. Ovviamente secondo me esiste un effettivo compromesso tra i due parametri, tale da garantire i massimi guadagni in termini di sviluppo muscolare, ma in questo articolo voglio prima parlare di un altro fattore, per me indispensabile. Il terzo parametro …

DENSITÀ ED INTENSITÀ RELATIVA Leggi altro »

VOLUME, INTENSITÀ E DENSITÀ; QUALE DI QUESTI PARAMETRI GARANTISCE PIÙ GUADAGNI A LIVELLO DI IPERTROFIA MUSCOLARE?

Nel momento in cui abbiamo a che fare con la componente fisiologica umana, le formule di fisica non possono essere applicate con lo stesso livello di precisione di quando si programma la scheda di un robot. Dentro i muscoli succede di tutto, poiché siamo una combinazione di biomeccanica, metabolismi e psiche, ed ognuna di queste …

VOLUME, INTENSITÀ E DENSITÀ; QUALE DI QUESTI PARAMETRI GARANTISCE PIÙ GUADAGNI A LIVELLO DI IPERTROFIA MUSCOLARE? Leggi altro »

I SUPERCIBI;  UOVA E CARNE!

Accoppiamento mortale? Carne rossa e uova, addirittura insieme nello stesso piatto, un eresia alimentare che provoca danno alla salute? Non proprio… CARNE STORICA La carne rossa dovrebbe essere l’alimento su cui basare la dieta per il bodybuilding ed il fitness in generale, ma non solo. L’ipotesi che la carne faccia male, fondata chissà per quale …

I SUPERCIBI;  UOVA E CARNE! Leggi altro »

TIMING DI ASSUNZIONE DEI CIBI

alimentazione

Ciò che conta è l’introito calorico complessivo, più che la proporzione tra i macro-nutrienti. Quante volte avete sentito questa affermazione? In parte è così, tuttavia l’enfasi che i cibi possiedono sul rilascio ormonale è un fattore da tenere in considerazione. Anche l’attitudine dell’organismo ad adattarsi a produrre energia con ciò che gli viene fornito è …

TIMING DI ASSUNZIONE DEI CIBI Leggi altro »

EVOLUZIONE ALIMENTARE 4

Il titolo di questo articolo lascia presagire che prima di esso ho scritto altri tre capitoli sull’evoluzione del mio modo personale di elaborare e mettere in pratica le informazioni che nel tempo, ho acquisito a riguardo dell’alimentazione per la crescita muscolare e la perdita di grasso corporeo. L’insulina è anabolica Inizio il breve trattato da …

EVOLUZIONE ALIMENTARE 4 Leggi altro »

REMATORE CON BILANCIERE: FATTO BENE!

Nel 2007, insieme al mio compagno di allenamento, dedicavamo all’allenamento della schiena un’intera sessione, proprio come facevano i Mister Olympia delle riviste che leggevamo. Un caposaldo della nostra seduta per dorsali e company, era il rematore con bilanciere a busto flesso, anzi, semi-flesso. Lo vedevamo nel video “The Unbelievable” in cui il grande Ronnie macinava …

REMATORE CON BILANCIERE: FATTO BENE! Leggi altro »

DISTENSIONE SU PANCA

INDISPENSABILE PER LO SVILUPPO DEI MUSCOLI PETTORALI Parto dal presupposto che questo articolo, come quello sullo squat pubblicato giorni fa, ha come obiettivo quello di valorizzare la distensione su panca, ma senza porla come soluzione migliore e soprattutto unica per uno sviluppo omogeneo dei pettorali. Come accade con lo squat, ci si ritrova spesso a …

DISTENSIONE SU PANCA Leggi altro »

LA VIA DELL’IPERTROFIA: E’ MEGLIO CONCENTRARSI SUL VOLUME O SULL’INTENSITÀ’?

Il volume inteso soltanto in senso quantitativo non può mai essere preso in considerazione per programmare la crescita muscolare. Non può essere fatto nemmeno in un contesto di forza, poiché per calcolare il tonnellaggio bisogna tener conto dell’intensità. Se così non fosse si potrebbe eseguire la distensione su panca con il solo carico dato dal …

LA VIA DELL’IPERTROFIA: E’ MEGLIO CONCENTRARSI SUL VOLUME O SULL’INTENSITÀ’? Leggi altro »

EVOLUZIONE ALIMENTARE CAPITOLO TERZO

Non scrivo spesso di alimentazione poiché non è il mio campo e probabilmente mai lo sarà a livello professionale. Tutto quello che leggete, che avete letto e che leggerete in futuro riguarda le pratiche che a livello personale metto in atto per migliorare la mia condizione atletica e la mia composizione corporea. A parte i …

EVOLUZIONE ALIMENTARE CAPITOLO TERZO Leggi altro »

LA PERIODIZZAZIONE ONDULATA

Il miglior metodo di powerlifting PARTE 2 Dalla lettura dei primi articoli di Louie Simmons sulla rivista Olympian’s prima e del suo libro dei metodi dopo, sono subito rimasto affascinato dal tipo di periodizzazione da lui proposta. Poiché la mia formazione basilare proveniva fino a quel momento dalla letteratura che avevo a disposizione sul bodybuilding …

LA PERIODIZZAZIONE ONDULATA Leggi altro »

EVOLUZIONE IPERTROFICA

La crescita muscolare nel Bodybuilding Se volete aumentare la vostra massa muscolare dovete evolvervi! Non c’è via di scampo.Se non vi evolvete ad uno stadio di consapevolezza mentale e fisica superiore, rimarrete sempre allo stesso punto o addirittura andrete a peggiorare. Come esempio vi racconterò una storiella, di quelle già raccontate centinaia di volte, ma …

EVOLUZIONE IPERTROFICA Leggi altro »

LE TRE REGOLE PER COMPRENDERE L’UTILITA’ DELLO STACCO DA TERRA (Nel bodybuilding)

Ho già scritto molto su questo sollevamento, ma gli eventi accadono con l’approssimarsi del tempo e si scoprono più cose, oppure si ottengono conferme ulteriori su ciò che già si sa. Mi trovavo in Portogallo per un evento di powerlifting (è bello viaggiare per le competizioni perché si conoscono nuove persone con cui si condivide …

LE TRE REGOLE PER COMPRENDERE L’UTILITA’ DELLO STACCO DA TERRA (Nel bodybuilding) Leggi altro »

QUANTA FORZA SERVE AD UN BODYBUILDER?

Senza perdersi in concetti complicati e programmazioni che farebbero sudare alla vista anche il più esperto e tenace dei sollevatori, occorre un metodo di lavoro che non distolga l’atleta dal suo obiettivo primario, ovvero essere più grosso, più definito, più proporzionato, più armonico, più simmetrico. In sintesi essere un bodybuilder. Tuttavia tenendo in considerazione tutte …

QUANTA FORZA SERVE AD UN BODYBUILDER? Leggi altro »

CHUCK IL SOLITARIO

Non so chi di voi conosce bene questo personaggio, ma nel panorama del powerlifting attrezzato è uno degli incontrastati re dello squat. Per questo motivo ho deciso di dedicargli un articolo, riportando direttamente un estratto dalla rivista “Muscle & Fitness” di un articolo a lui dedicato datato 2011 e direttamente dal mitico “Libro dei Metodi” …

CHUCK IL SOLITARIO Leggi altro »

CRESCITA MUSCOLARE PER I POWERLIFTERS

C’è chi nasce già forte e migliora con qualunque metodo e c’è chi, invece, nasce debole. Il connubio tra magrezza e debolezza alcune volte viene a mancare poiché qualche soggetto fuori dal comune riesce a sollevare carichi esponenzialmente troppo alti rispetto alla struttura fisica che possiede (dovreste vedere i 200 kg di squat raw di …

CRESCITA MUSCOLARE PER I POWERLIFTERS Leggi altro »

I metodi di Eric Spoto per la distensione su panca Raw

Ultimamente sto approfondendo i metodi dei più forti powerlifters del pianeta attraverso le loro interviste. Quello che sto scoprendo man mano potrebbe sorprendere molti appassionati di questo sport, ovvero che minor frequenza di allenamento è ottima anche per quanto riguarda lo sviluppo della forza. Eric Spoto, panchista Raw da 327,5 kg, infatti è un sostenitore …

I metodi di Eric Spoto per la distensione su panca Raw Leggi altro »

STAN EFFERDING POWERBODYBUILDER

Sono sempre stato affascinato da questo atleta, per la sua forza, il suo fisico, la sua determinazione. Per molto ho cercato riferimenti sul suo allenamento, ma difficilmente trovavo qualcosa, anzi, non ho mai trovato nulla. Non ho mai trovato nulla perchè non c’è nulla da trovare. Si allena pesantemente, mangia alimenti sani (carne rossa e …

STAN EFFERDING POWERBODYBUILDER Leggi altro »

IL MIGLIOR METODO DI POWERLIFTING

Esiste un metodo di allenamento produttivo allo stesso modo per ogni atleta, che possa anche essere considerato il migliore in assoluto? Competizione dopo competizione, mi rendo conto quanto questo non sia possibile, ed allo stesso tempo arricchisco il mio bagaglio di esperienza osservando gli altri atleti e preparatori. Ognuno predilige un determinato stile e questo …

IL MIGLIOR METODO DI POWERLIFTING Leggi altro »

SQUAT DA BODYBUILDING O DA POWERLIFTING PER L’IPERTROFIA

Esiste realmente una differenza così marcata? Si discute spessissimo di questo argomento, che come al solito, genera schieramenti inutili tra i sostenitori di una tesi piuttosto che dell’altra. In realtà le cose sono molto più semplici di quanto si possa credere, poiché uno squat eseguito come si deve necessita una tecnica specifica basilare, che va …

SQUAT DA BODYBUILDING O DA POWERLIFTING PER L’IPERTROFIA Leggi altro »

MULTIFREQUENZA INCROCIATA

La multifrequenza è molto nominata ultimamente e come capita con tutti gli argomenti che si trovano nell’occhio del ciclone, viene puntualmente schifata o esaltata eccessivamente, ma soprattutto fraintesa terribilmente (lo so sono un poeta…). Fraintesa perché associata a squat-panca-stacco tre-quattro-cinque volte a settimana e quindi per questo schifata dai bodybuilders poiché associata al powerlifting e …

MULTIFREQUENZA INCROCIATA Leggi altro »

PERCENTUALI DI CARICO: A COSA SERVONO?

Ho deciso di scrivere questo articolo ispirato da un dibattito nato su un gruppo di bodybuilding che ho ritenuto opportuno commentare in questo modo: “Le percentuali di carico nei protocolli di bodybuilding servono solo ed esclusivamente come riferimento approssimativo. Un atleta navigato conoscerà comunque a memoria i suoi carichi, quindi è raro che ragioni in …

PERCENTUALI DI CARICO: A COSA SERVONO? Leggi altro »

MUSCOLI DURI COME LA ROCCIA

Si è concluso da poco il Mister Olympia che per gli appassionati di cultura fisica rappresenta un avvenimento molto importante. Sui gruppi Facebook imperversano i dibattiti riguardo chi ha vinto, chi ha perso, chi avrebbe dovuto vincere eccetera. Successivamente il dibattito sulla competizione, si trasforma sempre in un modo per alimentare i confronti con le …

MUSCOLI DURI COME LA ROCCIA Leggi altro »

ALLENAMENTO E STIMOLO DEL TESTOSTERONE

Domenica dovevo allenare tutta la parte superiore del corpo, ma il tempo limitato mi ha costretto a saltare i tricipiti. Ho deciso quindi di allenarli dopo lo squat il giorno successivo, ricordandomi che tempo addietro ero venuto a conoscenza dell’effetto anabolico maggiorato che potrebbe verificarsi allenando un piccolo gruppo muscolare subito dopo lo squat o …

ALLENAMENTO E STIMOLO DEL TESTOSTERONE Leggi altro »

GUIDA ALLO STACCO PER I BODYBUILDERS!

Quello che io scrivo è indirizzato a soggetti che desiderano sviluppare la massa muscolare magra, ma si ritrovano in stallo assoluto dopo anni di allenamento ed impegno, perché non hanno mai tentato di approcciarsi a protocolli diversi da quelli che gli hanno sempre propinato gli istruttori delle palestre dove si allenano. Conosco di persona ed …

GUIDA ALLO STACCO PER I BODYBUILDERS! Leggi altro »

INTERVISTA A FABIO D’AVICO

Un tempo il body-building era solo per pochi appassionati, perché per raggiungere un certo livello, era necessario “disintegrarsi sotto tonnellate di ghisa”. Oggi, a causa delle pubblicità ingannevoli di esercizi inutili, tutti credono di poter diventare grossi e definiti soltanto varcando la soglia di una palestra. Ho quindi deciso di chiedere ad un amico che …

INTERVISTA A FABIO D’AVICO Leggi altro »

BRACCIA GROSSE A TUTTI I COSTI

Da sempre le braccia sono considerare indice di forza e fisicità. Chiunque desidera averle muscolose e possenti. Per allenarle al meglio, occorre però conoscerne anatomia e funzione. Per evitare la monotonia della solita accademica spiegazione di origini ed inserzioni muscolari, sarò più diretto ed esaustivo. “SOTTO IL VESTITO NIENTE”, MA SOTTO IL BICIPITE C’È IL …

BRACCIA GROSSE A TUTTI I COSTI Leggi altro »

PERDERE GRASSO SENZA RIDURRE I VOLUMI MUSCOLARI!

Non mi piace citare studi, quindi tutto quello che descriverò è basato sulla mia esperienza e su quello che ho letto (tra cui sono presenti anche studi). È FONDAMENTALE AVERE LE FONDAMENTA Senza basi solide, gli accorgimenti necessari ad ottenere una modifica del fisico non avranno successo. È indispensabile capire che l’ottenimento di un fisico …

PERDERE GRASSO SENZA RIDURRE I VOLUMI MUSCOLARI! Leggi altro »

SQUAT: QUAL E’ IDEALE PER UN BODYBUILDER?

Esiste un modo di eseguire lo squat per ogni obiettivo? Un bodybuilder dovrebbe eseguire lo squat come un powerlifter o dovrebbe eseguirlo come un weightlifter? Esiste un tipo di squat ideale per i bodybuilders? Scopriamolo. Attività del Quadricipite nello squat Come sappiamo i muscoli principali coinvolti nello squat sono i quadricipiti, i posteriori della coscia …

SQUAT: QUAL E’ IDEALE PER UN BODYBUILDER? Leggi altro »

IL NOSTRO POWERLIFTING

Alla prima gara a cui partecipai, un campionato semi-nazionale, mi resi immediatamente conto che il powerlifting era uno sport a se e che se volevo raggiungere certi risultati, non mi sarebbe mai bastato inserire qualche serie da 4 ripetizioni di squat, panca e stacco da terra al mio allenamento di bodybuilding. Per questo motivo ho …

IL NOSTRO POWERLIFTING Leggi altro »

Metodo Forza Nino Scilipoti

Programmazione Metodo Forza   Giorno 1 Lunedì SQUAT (massimale) PANCA (massimale) COMPLEMENTARI SQUAT E PANCA (distensioni con manubri, pressa) CORE (addome) Giorno 2 Martedì STACCO TRAZIONI (alternare varie prese)* REMATORE (manubri, bilanciere, incline row)* CORE (catena cinetica posteriore, es. kettlebell swing)* Giorno 3 Giovedì SQUAT (volume) PANCA (volume) COMPLEMENTARI SQUAT E PANCA CORE (addome) Giorno …

Metodo Forza Nino Scilipoti Leggi altro »

SERIE A SCALARE CON TENSIONE MASSIMA

Ho appreso questo sistema di allenamento quando ho letto i libri del famoso preparatore atletico Charles Poliquin. Questo schema si basa sulla riduzione del carico immediata nel corso della serie stessa, ma si differenzia dalle normali serie discendenti dove il carico viene ridotto del 20% o più per due o tre volte, per via del …

SERIE A SCALARE CON TENSIONE MASSIMA Leggi altro »

ESISTE LA CONNESSIONE MENTE MUSCOLO?

Fisiologicamente i muscoli sono connessi al cervello La connessione mente muscolo in termini scientifici rappresenta la “GIUNZIONE NEUROMUSCOLARE”, che non è altro che il collegamento tra sistema nervoso e fibra muscolare. Riporto qui una descrizione più precisa: “La giunzione neuromuscolare è la sinapsi periferica che si viene a formare tra la terminazione di un motoneurone …

ESISTE LA CONNESSIONE MENTE MUSCOLO? Leggi altro »

HEAVY DUTY

In contrapposizione con i sostenitori dell’alto volume degli anni settanta, l’inventore dei macchinari Nautilus Arthur Jones fondò questo sistema di allenamento basato su un volume bassissimo e un’intensità percepita altissima, per intensità si intende il massimo carico spostato attraverso una contrazione muscolare volontaria; poiché i carichi utilizzati in questo sistema non sono riconducibili al termine …

HEAVY DUTY Leggi altro »

ALLENAMENTO CON NEGATIVE SOVRACCARICATE

Nonostante IO abbia avuto modo, nel corso dei miei studi sull’allenamento, di aver trovato parecchio materiale su tale argomento, non ho mai trovato in nessuna fonte una modalità di esecuzione delle serie con le ripetizioni negative sovraccaricate uguale a questa tecnica da me ideata. Le ripetizioni negative si possono eseguire in tre diversi modi: utilizzando …

ALLENAMENTO CON NEGATIVE SOVRACCARICATE Leggi altro »

POWERBODYBUILDING AL FEMMINILE

Come avere un corpo muscoloso e prestante ma allo stesso tempo femminile Tutte le donne e le ragazze realmente appassionate all’allenamento con i pesi e quindi seriamente motivate ad ottenere i massimi risultati, necessitano di una programmazione studiata appunto per fargli ottenere il massimo dei risultati in termini di sviluppo muscolare e riduzione del grasso …

POWERBODYBUILDING AL FEMMINILE Leggi altro »

L’ESSENZA DEL POWERBODYBUILDING

  BODYBUILDING E POWERLIFTING POSSONO COESISTERE? Sono un bodybuilder non un powerlifter! Sono un powerlifter non un bodybuilder! Queste due frasi sono molto ricorrenti nell’ambito dell’allenamento con i pesi. Si sentono pronunciare spesso. Ma esiste realmente tutta questa differenza tra due attività che presentano lo stesso minimo comune denominatore? Di solito, il bodybuilder che per …

L’ESSENZA DEL POWERBODYBUILDING Leggi altro »

POWERLIFTING FREE

Il “Cube Method” è una metodica di allenamento di powerlifting che in un articolo precedente ho descritto in dettaglio. Quello che propongo adesso è un riadattamento del metodo, in cui ho mantenuto invariato il telaio, ma con qualche modifica all’assetto. Squat e stacco Rappresentano le due alzate che a mio avviso, per un powerlifter avanzato, …

POWERLIFTING FREE Leggi altro »

Programma Powerlifting: Korte Modificato

Tutto nacque da un Korte In questo articolo mi distaccherò dallo Streetlifting e vi illustrerò un programma che ho deciso di mantenere per un lungo periodo nella mia preparazione per il Powerlifting, inizialmente nato su tre giorni, successivamente modificato per essere svolto su quattro giorni in modo tale da inserire complementari e rendere il tutto …

Programma Powerlifting: Korte Modificato Leggi altro »

COSTRUIRE IL MOSTRO DEL BODYBUILDING

Il dottor. Frankenstein ha cercato di generare la creatura perfetta, riuscendo a trasferire la vita dove non vi era più, attraverso l’utilizzo della scienza. La creatura avrebbe avuto maggiore intelligenza e forza di un normale essere umano. Il “Frankenstein del bodybuilding” deve possedere un corpo proporzionato e ben sviluppato in ogni area. Nei precedenti quattro articoli …

COSTRUIRE IL MOSTRO DEL BODYBUILDING Leggi altro »

FRANKENSTEIN BODYBUILDING: SI PUÓ FARE! Parte 4

Espansione toracica! Eccoci giunti all’epilogo, l’ultimo pezzo del puzzle, l’articolo dedicato ai muscoli che circondano la gabbia toracica. Avere pettorali grossi e sporgenti in avanti è l’obiettivo di ogni frequentatore di palestra. Insieme all’addome il petto è una delle parti del corpo che l’uomo vuole modificare a tutti i costi. Voi che siete aspiranti bodybuilders …

FRANKENSTEIN BODYBUILDING: SI PUÓ FARE! Parte 4 Leggi altro »

FRANKENSTEIN BODYBUILDING: SI PUO’ FARE! Parte 2

Braccia da urlo! Nella prima parte di questa serie di articoli ho scritto come fare ad ottenere cosce enormi grazie allo squat ed allo stacco da terra. Oggi parleremo di braccia da urlo, qui non esistono solo due esercizi che possono aggiudicarsi il monopolio assoluto per allenarle efficientemente. Dimenticate però tutte le flessioni ed estensioni …

FRANKENSTEIN BODYBUILDING: SI PUO’ FARE! Parte 2 Leggi altro »

FRANKENSTEIN BODYBUILDING: SI PUÓ FARE! Parte 1

Cosce enormi Questo articolo è il primo di una serie, che ho deciso di intitolare “Frankenstein”, in onore del celebre folle dottore che tentò di generare il mostro perfetto. Per replicare l’esperimento del dott. Frankenstein nel bodybuilding, occorre prima soffermarsi ad osservare gli atleti dei vari sport che hanno alla base del gesto atletico richiesto …

FRANKENSTEIN BODYBUILDING: SI PUÓ FARE! Parte 1 Leggi altro »

CUBE METHOD

L’anno scorso in questo periodo vidi un video del mio amico Corrado Siragusa, mentre eseguiva diverse ripetizioni di squat. Nella didascalia scrisse che stava seguendo il “Cube Method” di Brandon Lilly e che lo considerava il metodo di allenamento di powerlifting più stimolante e gratificante che avesse mai provato. A distanza di qualche mese gli …

CUBE METHOD Leggi altro »

I 10 PUNTI FONDAMENTALI PER MIGLIORARE NEL CROSSTRAINING PARTE 2

6)RELAZIONARE LE SESSIONI SIM ALLE SESSIONI PER LA FORZA ASSOLUTA Difficilmente un atleta non professionista che non riceve un compenso per lo sport che pratica può dedicare all’allenamento troppe ore. Per questo motivo la possibilità di svolgere due sessioni al giorno è al quanto improbabile. Per molti cross-atleti, infatti, anche 5 o 6 sessioni uniche …

I 10 PUNTI FONDAMENTALI PER MIGLIORARE NEL CROSSTRAINING PARTE 2 Leggi altro »

POMPAGGIO, E’ REALMENTE COSI’ INDISPENSABILE PER LA CRESCITA MUSCOLARE?

L’altro giorno, dopo un’intensa sessione di squat, ho deciso di eseguire una serie di alzate laterali a L, ascendente-discendente in onore dei tempi in cui ero Coleman-dipendente. Si tratta di scegliere un carico di partenza ed uno di arrivo ed eseguire 10 ripetizioni di per ogni carico che intercorre tra quello iniziale e quello finale, …

POMPAGGIO, E’ REALMENTE COSI’ INDISPENSABILE PER LA CRESCITA MUSCOLARE? Leggi altro »

IL METODO CONIUGATO PARTE 2

Come programmo gli allenamenti con il metodo coniugato Nel metodo coniugato originale la suddivisione degli allenamenti nel corso del micro-ciclo è la seguente: SABATO o DOMENICA- panca/dinamic effort; LUNEDÌ’-squat/stacco/max effort; MERCOLEDÌ’-panca/max effort; VENERDÌ’-squat/stacco/dinamic effort. Questa suddivisione permette di riposare 72 ore tra una sessione massimale ed una dinamica degli stessi sollevamenti. In più alla Westside …

IL METODO CONIUGATO PARTE 2 Leggi altro »

IL METODO CONIUGATO PARTE 1

Come mi sono approcciato al metodo coniugato. Dopo interi macro-cicli di programmazione studiata a tavolino ma anche improvvisata, dove ho eseguito insieme ai vari atleti che preparo vari metodi per incrementare le alzate di gara, ho finalmente (speriamo) trovato il giusto equilibrio tra gli esercizi di gara ed i complementari. Ho cercato di approfondire molto …

IL METODO CONIUGATO PARTE 1 Leggi altro »

ARRICCHIRE IL CLASSICO ALLENAMENTO DI POWERLIFTING PARTE 1

Che facciate powerlifting a livello agonistico o amate semplicemente l’allenamento pesante e non avete mai inserito nei vostri programmi degli esercizi in “stile” crosstraining, forse dovreste provare a farlo. Prima di descrivere le regioni per cui sostengo questa tesi, è meglio chiarire alcuni punti fondamentali, perché l’introduzione dell’articolo, così come l’ho formulata, può creare confusione. …

ARRICCHIRE IL CLASSICO ALLENAMENTO DI POWERLIFTING PARTE 1 Leggi altro »

MONOFREQUENZA O MULTIFREQUENZA?

Nei due precedenti articoli ho posto le basi delle mie teorie, cercando di far emergere tutta la mia convinzione a riguardo dell’indispensabilità della forza e dell’allenamento incentrato sul suo aumento nell’ambito dello sviluppo muscolare. Per me il bodybuilding, che altro non è che l’incremento della massa muscolare magra e la riduzione di quella grassa, è …

MONOFREQUENZA O MULTIFREQUENZA? Leggi altro »

IPERTROFIA FUNZIONALE

  “I tipi di fibre muscolari che aumentano di dimensione in modo significativo sono detti a contrazione veloce di tipo lla e di tipo llb e, per il massimo sviluppo, occorre allenare entrambi i tipi. Sollevare pesi tra il 90 e il 100% del prorpio massimale su una ripetizione (1RM) produce l’ipertrofia massima nelle fibre …

IPERTROFIA FUNZIONALE Leggi altro »

BODYBUILDING TRAINING

Sono in molti, nel corso della vita, a ritrovarsi fuori forma, a non piacersi, a desiderare un corpo più tonico, con meno grasso e più atletico in generale. Questo stato d’animo accomuna tutti, giovani e meno giovani, ragazze e ragazzi, donne e uomini. Sono molte le attività utilizzate per cercare di ottenere una buona forma …

BODYBUILDING TRAINING Leggi altro »