trazioni

QUALI E QUANTE CONOSCENZE DEVE POSSEDERE UN BRAVO ALLENATORE

Che si tratti del migliore studente delle scienze motorie o di un collezionista di medaglie che si è forgiato sul campo attraverso anni ed anni di attività, un allenatore/tecnico per essere considerato tale, deve possedere conoscenze comprensive di molteplici materie. Grazie a questo bagaglio di informazioni assimilate, potrà permettersi di rimediare a qualsiasi problema riguardante …

QUALI E QUANTE CONOSCENZE DEVE POSSEDERE UN BRAVO ALLENATORE Leggi altro »

CI SONO SPALLE E SPALLE

Come si ottengono spalle larghe e tonde? La larghezza dipende dalla lunghezza delle clavicole ed ovviamente è una questione strutturale non modificabile (a meno che non si raggiungano i livelli di massa muscolare del sette volte Mister Olympia Phil Heath). La forma sferica, invece, dipende dallo sviluppo proporzionato dei tre capi del deltoide. Non sto …

CI SONO SPALLE E SPALLE Leggi altro »

EVOLUZIONE ALIMENTARE 4

Il titolo di questo articolo lascia presagire che prima di esso ho scritto altri tre capitoli sull’evoluzione del mio modo personale di elaborare e mettere in pratica le informazioni che nel tempo, ho acquisito a riguardo dell’alimentazione per la crescita muscolare e la perdita di grasso corporeo. L’insulina è anabolica Inizio il breve trattato da …

EVOLUZIONE ALIMENTARE 4 Leggi altro »

LA VIA DELL’IPERTROFIA: E’ MEGLIO CONCENTRARSI SUL VOLUME O SULL’INTENSITÀ’?

Il volume inteso soltanto in senso quantitativo non può mai essere preso in considerazione per programmare la crescita muscolare. Non può essere fatto nemmeno in un contesto di forza, poiché per calcolare il tonnellaggio bisogna tener conto dell’intensità. Se così non fosse si potrebbe eseguire la distensione su panca con il solo carico dato dal …

LA VIA DELL’IPERTROFIA: E’ MEGLIO CONCENTRARSI SUL VOLUME O SULL’INTENSITÀ’? Leggi altro »

LE TRE REGOLE PER COMPRENDERE L’UTILITA’ DELLO STACCO DA TERRA (Nel bodybuilding)

Ho già scritto molto su questo sollevamento, ma gli eventi accadono con l’approssimarsi del tempo e si scoprono più cose, oppure si ottengono conferme ulteriori su ciò che già si sa. Mi trovavo in Portogallo per un evento di powerlifting (è bello viaggiare per le competizioni perché si conoscono nuove persone con cui si condivide …

LE TRE REGOLE PER COMPRENDERE L’UTILITA’ DELLO STACCO DA TERRA (Nel bodybuilding) Leggi altro »

GUIDA ALLO STACCO PER I BODYBUILDERS!

Quello che io scrivo è indirizzato a soggetti che desiderano sviluppare la massa muscolare magra, ma si ritrovano in stallo assoluto dopo anni di allenamento ed impegno, perché non hanno mai tentato di approcciarsi a protocolli diversi da quelli che gli hanno sempre propinato gli istruttori delle palestre dove si allenano. Conosco di persona ed …

GUIDA ALLO STACCO PER I BODYBUILDERS! Leggi altro »

INTERVISTA A FABIO D’AVICO

Un tempo il body-building era solo per pochi appassionati, perché per raggiungere un certo livello, era necessario “disintegrarsi sotto tonnellate di ghisa”. Oggi, a causa delle pubblicità ingannevoli di esercizi inutili, tutti credono di poter diventare grossi e definiti soltanto varcando la soglia di una palestra. Ho quindi deciso di chiedere ad un amico che …

INTERVISTA A FABIO D’AVICO Leggi altro »

BRACCIA GROSSE A TUTTI I COSTI

Da sempre le braccia sono considerare indice di forza e fisicità. Chiunque desidera averle muscolose e possenti. Per allenarle al meglio, occorre però conoscerne anatomia e funzione. Per evitare la monotonia della solita accademica spiegazione di origini ed inserzioni muscolari, sarò più diretto ed esaustivo. “SOTTO IL VESTITO NIENTE”, MA SOTTO IL BICIPITE C’È IL …

BRACCIA GROSSE A TUTTI I COSTI Leggi altro »

Metodo Forza Nino Scilipoti

Programmazione Metodo Forza   Giorno 1 Lunedì SQUAT (massimale) PANCA (massimale) COMPLEMENTARI SQUAT E PANCA (distensioni con manubri, pressa) CORE (addome) Giorno 2 Martedì STACCO TRAZIONI (alternare varie prese)* REMATORE (manubri, bilanciere, incline row)* CORE (catena cinetica posteriore, es. kettlebell swing)* Giorno 3 Giovedì SQUAT (volume) PANCA (volume) COMPLEMENTARI SQUAT E PANCA CORE (addome) Giorno …

Metodo Forza Nino Scilipoti Leggi altro »

SERIE A SCALARE CON TENSIONE MASSIMA

Ho appreso questo sistema di allenamento quando ho letto i libri del famoso preparatore atletico Charles Poliquin. Questo schema si basa sulla riduzione del carico immediata nel corso della serie stessa, ma si differenzia dalle normali serie discendenti dove il carico viene ridotto del 20% o più per due o tre volte, per via del …

SERIE A SCALARE CON TENSIONE MASSIMA Leggi altro »

Programma Powerlifting: Korte Modificato

Tutto nacque da un Korte In questo articolo mi distaccherò dallo Streetlifting e vi illustrerò un programma che ho deciso di mantenere per un lungo periodo nella mia preparazione per il Powerlifting, inizialmente nato su tre giorni, successivamente modificato per essere svolto su quattro giorni in modo tale da inserire complementari e rendere il tutto …

Programma Powerlifting: Korte Modificato Leggi altro »

FRANKENSTEIN BODYBUILDING: SI PUÓ FARE! Parte 4

Espansione toracica! Eccoci giunti all’epilogo, l’ultimo pezzo del puzzle, l’articolo dedicato ai muscoli che circondano la gabbia toracica. Avere pettorali grossi e sporgenti in avanti è l’obiettivo di ogni frequentatore di palestra. Insieme all’addome il petto è una delle parti del corpo che l’uomo vuole modificare a tutti i costi. Voi che siete aspiranti bodybuilders …

FRANKENSTEIN BODYBUILDING: SI PUÓ FARE! Parte 4 Leggi altro »

FRANKENSTEIN BODYBUILDING: SI PUO’ FARE! Parte 2

Braccia da urlo! Nella prima parte di questa serie di articoli ho scritto come fare ad ottenere cosce enormi grazie allo squat ed allo stacco da terra. Oggi parleremo di braccia da urlo, qui non esistono solo due esercizi che possono aggiudicarsi il monopolio assoluto per allenarle efficientemente. Dimenticate però tutte le flessioni ed estensioni …

FRANKENSTEIN BODYBUILDING: SI PUO’ FARE! Parte 2 Leggi altro »

APPROCCIARSI ALLO STREETLIFTING

Questa disciplina rappresenta il modo più semplice per entrare a far parte del mondo della forza, in quanto bastano una sbarra, un paio di parallele, una cintura e qualche disco, (anche zaini con vecchi libri, riviste, giornali ecc..)quindi non ci sono scuse per potersi allenare. La prima cosa da fare è assicurarsi di possedere la …

APPROCCIARSI ALLO STREETLIFTING Leggi altro »

I 10 PUNTI FONDAMENTALI PER MIGLIORARE NEL CROSSTRAINING PARTE 2

6)RELAZIONARE LE SESSIONI SIM ALLE SESSIONI PER LA FORZA ASSOLUTA Difficilmente un atleta non professionista che non riceve un compenso per lo sport che pratica può dedicare all’allenamento troppe ore. Per questo motivo la possibilità di svolgere due sessioni al giorno è al quanto improbabile. Per molti cross-atleti, infatti, anche 5 o 6 sessioni uniche …

I 10 PUNTI FONDAMENTALI PER MIGLIORARE NEL CROSSTRAINING PARTE 2 Leggi altro »

I 10 PUNTI FONDAMENTALI PER MIGLIORARE NEL CROSS-TRAINING PARTE 1

1) IL RUOLO DELLA FORZA ASSOLUTA La forza assoluta è la capacità del sistema neuro-muscolo-scheletrico di sollevare il massimo carico possibile in base allo schema motorio da eseguire. Se prendiamo in esempio lo squat, abbiamo un movimento in cui vengono coinvolte più articolazioni (caviglie, anche, ginocchia, bacino). La componente di difficoltà è quindi legata a …

I 10 PUNTI FONDAMENTALI PER MIGLIORARE NEL CROSS-TRAINING PARTE 1 Leggi altro »

COME APPROCCIARSI AL CORPO LIBERO

Non possiamo pensare di approcciarci alle trazioni e ai dips zavorrati se non siamo in grado di eseguire diverse ripetizioni con tecnica corretta a corpo libero. Per fare ciò dobbiamo per prima cosa cominciare un regime alimentare sano, flessibile, che sia possibile mantenere nel tempo, che ci permetta di ottenere e mantenere una % di …

COME APPROCCIARSI AL CORPO LIBERO Leggi altro »